U2 3D

Pubblicato: 1 maggio 2008 in Passioni

Scrivo questo post con con il sottofondo di Gloria, dal live “Under a blood red sky” del 1983, canzone che (ecchissenefrega) mi ha fatto innamorare, adolescenze perdute fa, degli U2.
Il fatto è che ieri sera, al Multiplex Arcadia di Melzo, ho presenziato all’evento “U2-3D” (per chi non lo sapesse è la ripresa con una nuova tecnica tridimensionale dei live degli U2 in Sud-America, durante il Vertigo Tour 2005) e, dico, cazzo…
Per chi ama la musica, e una band in particolare, il live è il momento top, l’orgasmo musicale. Ho assistito dal vivo a tre concerti degli U2, e ognuno è stato meglio del precedente. Esperienze, giuro, per cui è valsa la pena vivere.
Eppure quello che ho visto ieri sera…
I miei begli (cioè) occhialini 3D, necessari per godere dello spettacolo, mi hanno permesso di partecipare a un concerto degli U2 contemporaneamente nei panni di: pubblico urlante (da quelli lontani cento metri a quelli sotto il palco), addetto alla security nervoso, formica a passeggio on stage, rondine in volo di lì per caso, asta del microfono, lampadina colorata, nonché di ogni singolo componente del gruppo.
Ho potuto guardare il viso dei fan in delirio come lo vedono i musicisti dal palco. Essere talmente vicino alla band da sfiorare le dita di The Edge sulla tastiera della chitarra e del pianoforte, non-vedere le bacchette frullate nell’aria da Larry Mullen Jr., esaminare le finiture dei vestiti di Adam Clayton mentre ciondolava con il suo basso, guardare Bono dritto negli occhi, proprio mentre si fregava via le lacrime durante “Sometimes you can’t make it on your own”. Durante “One”, poi, a un palmo dalle sue corde vocali tese come una vergine la prima notte di nozze, mi si è rizzata sulle braccia una pelle d’oca da pungere i miei vicini di poltrona.
Un’ora e mezza. Quindici canzoni. Infiniti punti di vista. Audio come uno schiaffo.
Quando è finito non si è alzato nessuno. Forse speravamo ricominciasse.
Esperienza sensazionale.
Roba da U2.

Annunci
commenti
  1. lavostraprof ha detto:

    fai tanti di quei post inutili 😛
    Questo potevi farlo prima e avvertire, no? :-PPPPPP

  2. Gabriele ha detto:

    fai ancora in tempo!
    è ancora in programmazione all’arcadia di melzo e all’uci di milano bococca!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...