AGAINST THE WALL

Pubblicato: 13 novembre 2010 in Sfoghi Impietosi

“Ci metti tanto?”, mi chiede mia moglie, prima che io esca.
“Un paio di commissioni, mezz’oretta”, rispondo io.
Ma non avevo fatto i conti con la viabilità che qualche genio (incompreso?) ha progettato per la cittadina qui vicino.
Una serie di sensi unici, messi letteralmente a cazzo, che mi hanno costretto, per andare in tre negozi tre, giuro, a fare quattro volte il giro del paese, con relative code del sabato mattina.
In pratica, per girare tre posti nel raggio di un chilometro, ne avrò percorsi almeno quindici, con grande giramento di palle (che potrà non interessare all’amministrazione comunale) ma, soprattutto, spreco di gasolio e conseguente inquinamento, argomento molto di moda ultimamente.
E qui, quindi, mi riaffiorano nella bocca dello stomaco tutte le simpatiche invenzioni che i comuni mettono in atto per allietarmi la vita.
I dossi artificiali, tanto per cominciare. Che io mi chiedo che cazzo di problemi sociali abbia avuto quel mentecatto che li ha inventati. Se qualcuno avesse la bontà di darmi un solo valido motivo per piazzarli in mezzo ai coglioni gliene sarei grato. Che qualcuno mi spieghi quale utilità hanno. E se la loro esistenza non è solo pericolosa per gli automobilisti, intralciante per i mezzi di pubblico soccorso, causa d’inquinamento (ci risiamo), e contro Dio che, da quando esistono, avrà sentito raddoppiare le bestemmie che gli arrivano in Cielo.
Vogliamo parlare poi delle limitazioni del traffico 07.00-09.00 e 17.00-19.00? L’assurdo divieto che impedisce il transito nei centri abitati negli orari in cui la gente va a lavorare, non a troie, e obbliga gli automobilisti a percorrere strade provinciali intasate dal traffico, pericolose e, anche in questo caso, a produrre inquinamento superfluo?
Ma le amministrazioni comunali sono onnipotenti. Vogliono far vedere agli elettori che si preoccupano per il traffico. Per la sicurezza. Per l’ambiente. E prendono provvedimenti di facciata, che in realtà causano l’effetto opposto.
Ma volete provare a dire qualcosa in contrario?

Annunci
commenti
  1. Faty ha detto:

    Cavolo mi aspettavo anche uno sfogo impietoso nei confronti degli autovelox… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...